Anna Sutor

POSITION: DESIGNER

Dopo la laurea  in architettura  a Venezia e un Master all’Architectural Association – Londra – Anna Sutor lavora per Rem Koolhaas a Rotterdam e Norman Foster.  Nel 2002 si trasferisce a Milano dove collabora come illustratrice con varie case editrici dedicando particolare attenzione al disegno della città nelle sue molteplici sfaccettature.
I suoi progetti attraversano tutti i livelli di concezione di uno spazio:  dalla pura composizione architettonicaal design di una stanza e  dei suoi arredi,  al trattamento di una superficie, sia essa parete, tavolo, soffitto, pavimento o tappeto. Il design di pattern o di scene fantastiche si applica a carte da parati, mobili, pavimenti senza limitazioni : purchè lo spazio si arricchisca e diventi più vivibile.
Venezia, Parigi, Londra, Milano, Rio de Janeiro e San Paolo sono le città dove  Anna Sutor ha vissuto,  lavorato e viaggiato raccogliendo suggestioni, scoprendo dettagli e atmosfere che si traducono nelle sue immagini.
I suoi disegni appaiono su giornali, riviste, libri, ceramiche, carte da parati e mobili in Europa, Stati Uniti e Brasile. Il suo lavoro è stato premiato dalla American Society of Illustrators e dalla Associazione Illustratori Italiani. La  rivista Creative Quarterly la inserisce tra i New visual artists of  2012.
Tra i suoi clienti: Mondadori, RCS, Rusconi – Hachette, Cairo editore, Zanichelli, Saatchi & Saatchi, Triennale Milano, Toyota, Sanpellegrino.